Misura delle scarpe: Storia

La misura della scarpa è una indicazione numerica delle sue dimensioni. Per la misura delle scarpe ci sono diversi sistemi di misurazione. I diversi sistemi differiscono sia per la nazione sia per il diverso tipo di scarpa (ad esempio, degli uomini, delle donne, dei bambini, lo sport o le scarpe di sicurezza).

Posizione dell'indicazione della misura

La misura della scarpa viene determinata da un numero; questo numero può essere impresso:

 - Sulla suola delle scarpe: si ha un numero sulla suola delle scarpe, generalmente nella parte centrale del piede.
 - Sulla soletta si ha il numero dentro la scarpa, o più in generale nella zona di contatto con il piede.
 - Sull'etichetta il numero è impresso su un'etichetta, che generalmente è posta sulla tomaia.

Dimensioni:

La lunghezza di un piede è comunemente definita come la distanza tra due linee parallele che sono perpendicolari al piede e in contatto con le estremità, inoltre la loro lunghezza viene misurata con il soggetto in piedi e scalzo, con il peso del corpo equamente distribuito su entrambi i piedi. Le dimensioni del piede sinistro e di quello destro sono spesso leggermente diverse e in questo caso entrambi i piedi sono misurati e le scarpe sono scelte sulla base della misura del piede più grande. Ogni scarpa si adatta per un piccolo intervallo di diverse lunghezze dei piedi e generalmente la lunghezza della cavità interna di una scarpa deve essere tipicamente 15-20 millimetri più lunga rispetto al piede, ma questa relazione varia tra i diversi tipi di scarpe.

Modo di misurazione

Ci sono tre lunghezze caratteristiche cui una scarpa può riferirsi:

 - Adattare la scarpa per la maggior parte dei clienti con tale misura. Per i clienti, questa misura ha il vantaggio di essere direttamente connesse con i piedi, essa si applica ugualmente a qualsiasi tipo, forma, materiale o tipo di scarpe.
Tuttavia, questa misura è meno popolare presso i produttori, poiché richiede loro di provare attentamente per ogni nuovo modello di scarpe, per vedere per quale gamma di dimensioni dei piedi è raccomandabile e impone al fabbricante l'onere di garantire che la scarpa si inserisca in un piede di una determinata lunghezza.

 - La lunghezza della cavità interna della scarpa. Questa misura ha il vantaggio che può essere facilmente misurata sul prodotto finito. Tuttavia, variano con tolleranze di fabbricazione e fornisce al cliente solo informazioni grezze sulla gamma di dimensioni dei piedi per i quali la scarpa è adatta.

 - Forma del modello con cui la scarpa è fabbricata. Questa misura è la più semplice per il fabbricante da utilizzare, in quanto identifica soltanto lo strumento usato per produrre la scarpa. Non fa alcuna promessa circa tolleranze di fabbricazione o di quale sia la dimensione del piede che la può utilizzare e lascia la piena responsabilità e il rischio di scegliere la dimensione corretta al cliente.

 - La lunghezza della scarpa. Questa misurazione è molto adottata dai produttori di scarpe ed è la misura della calzatura nei due estremi anteriore e posteriore, non facendo alcuna promessa sulla dimensione del piede che la può utilizzare e lascia la piena responsabilità e il rischio di scegliere la dimensione corretta al cliente.

Tutte queste misure differiscono notevolmente le une dalle altre per la stessa scarpa.

Larghezza o designazione della circonferenza

Alcuni produttori offrono scarpe della stessa taglia, con diverse larghezze. Tali scarpe sono poi anche etichettati con informazioni sulla larghezza (larghezza della più ampia parte del piede, in genere misurata direttamente dietro le dita dei piedi con il soggetto in piedi e che indossa calzini o calze).

Nel sistema Mondopoint, le scarpe possono avere sull'etichetta oltre alla taglia anche la media della larghezza del piede per cui la scarpa si adatta, e viene misurata in millimetri.

Sono usati anche un certo numero di altri sistemi ad-hoc per le notazioni della larghezza o circonferenza. Ad esempio si hanno (per ognuno sono elencate le misure dalla più stretta alla più larga):

 - AAAA, AAA, AA, A, B, C, D, E, EE, EEE, EEEE, EEEEEE
 - 4A, 3A, 2A, A, B, C, D, E, 2E, 3E, 4E, 6E
 - N, R, W

Nessuna di queste denominazioni è formalmente standardizzato e l'esatta larghezza piedi per i quali tali dimensioni sono adatti possono variare notevolmente tra i produttori.

La larghezza AE viene utilizzata da alcuni produttori di scarpe negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Sono in genere basate sulla larghezza del piede, dove il passo comune e le dimensioni sono 1/4 di pollice (6 mm) o 3/16 di pollice (5 mm).

 

Tagged under: Scarpe Guida Misure
  1. I nostri Suggerimenti
  2. Prodotti Correlati
  3. Visti di Recente
  4. Lista dei Desideri