Lo Skateboard

Lo skateboard è una tavola munita di quattro ruote con cui si pratica lo skateboarding, uno sport nato in California tra la fine degli anni quaranta e l'inizio degli anni cinquanta. Un praticante dello skateboarding è detto skater. La forma, le dimensioni, i materiali e gli accessori di uno skateboard si sono evoluti in funzione della tecnologia, delle mode e delle specialità di questo attrezzo.

La diffusione negli anni Settanta si deve all'innovazione delle ruote in poliuretano che andarono a sostituire quelle in gomma sintetica, fragili e rumorose. Uno skateboard è composto di varie parti: la tavola (deck), i carrelli (trucks), le ruote (wheels) e i cuscinetti (bearings).

La diffusione in Italia si deve ad un servizio del programma televisivo Odeon nel 1977, rubrica di spettacolo e curiosità dal mondo. In quell'inverno si registra un autentico picco di vendite, soprattutto del modello Saturnus, dal caratteristico colore arancio.

La tavola o Deck

La tavola (deck o board) ricorda la forma di una tavola da surf o da snowboard, a seconda delle specialità, è leggermente concava costruita in multistrato di acero canadese a 7 strati (tavole professionali) o 9 strati (tavole non professionali).

Talvolta si usano metalli come l'alluminio o materiali compositi come la vetroresina o il Kevlar per diminuirne il peso e incrementarne la resistenza o la rigidità.

La tavola è larga 19–20 cm e lunga 75-80  cm, la punta (nose) e la coda (tail) differiscono per lunghezza ed inclinazione; i longboards funride e le tavole professionali in Kevlar da StreetSlalom ricordano i surf e sono concave (a "cucchiaio" per maggior controllo) e camberate (ovvero hanno una centina per il pareggio del peso ed il ritorno di spinta nella flessione della stessa), mentre nei modelli street/vert la punta è più angolata e lunga, mentre la coda è più corta e meno angolata.

La superficie è rivestita di uno strato antisdrucciolevole, che ricorda la carta abrasiva, per migliorarne l'aderenza (grip). La superficie inferiore, solitamente decorata da disegni, può ospitare due sottili strisce di plastica utili a ridurre l'attrito durante gli slide.

Fra le cose da considerare nella scelta di una tavola è la disciplina praticata. Le differenze infatti sono importanti sia in dimensioni che in materiali utilizzati fra uno stile e l’altro. Vanno poi considerate la propria altezza e la dimensione dei piedi, sebbene siano indicative.

 

Costruzione e Materiali di una Tavola da Skateboard

Prima di imparare a padroneggiare il vostro skateboard, è una buona idea sapere come la tavola da skateboard è effettivamente costruita. Anche se i produttori migliorano le procedure per ottenere risultati specifici più elevati, le fasi e i materiali di base sono rimasti gli stessi da decenni.

Il legno di acero è un tipo di legno ideale per skateboard; è flessibile, ma resistente, permettendo così di essere facilmente sagomato, senza sacrificare la resistenza. Oggi è ancora il materiale più utilizzato per le tavole da skateboard. Anche all'interno delle tavole fatte di acero, la quantità di strati può variare. Con la sigla Ply è indicata la misura di quanti sottili strati o impiallacciature di legno compongono la singola tavola da skate. Queste impiallacciature di legno messe insieme una sull'altra rendono la tavola molto più forte che farla di un unico strato. La costruzione più comune è a 7 strati, anche se le tavole possono avere più o meno impiallacciature per aumentare forza o diminuirne il peso.

La costruzione di una tavola da skateboard inizia collocando gli strati di legno uno sopra l'altro. Al di là della quantità di strati, la direzione della venatura del legno si trova di fronte e può fare una grande differenza in termini di prestazioni finali. Alternando tra faccette che corrono longitudinalmente e faccette che corrono nel senso della larghezza, o cross-beaming, può aumentare la durata della tavola. Una volta che le faccette sono incollati in posizione, sono inserite sotto una pressa idraulica, che comprime gli strati del legno in una singola striscia robusta. Questa è anche la fase del processo in cui si formano l'unico naso (nose), la coda (tail), e la curvatura (concave) della parte centrale - la pressa piega gli strati di legno nella forma desiderata. La tavola viene lasciata nella pressa con la colla, e anche questo processo può svolgere un ruolo importantissimo nell'ultima fase di realizzazione. Infatti più a lungo viene saldata con colla di alta qualità, e più naturalmente il gli strati vengono tenuti insieme tra loro conferendo alla tavola una resistenza maggiore.

Successivamente, saranno realizzati i fori nella tavola per consentire avvitare i trucks. Qui, una sega a nastro è utilizzata per tagliare la forma della tavola e da un unico grande pezzo di legno assemblato, che viene poi arrotondata e levigata la tavola da skate. La tavola è anche verniciata e sigillata per proteggere il legno contro orditura e danneggiamenti vari. Infine, i produttori aggiungono una grafica personalizzata alla tavola. Molti skateboard sono serigrafati, anche se alcune aziende si sono specializzate, solo previa ordinazione, nella pittura a mano. La tavola da skateboard viane lasciata ad asciugare in fabbrica fino a quando non è pronta per la vendita.

L'arte della produzione di skateboard è stata perfezionata nel corso degli ultimi decenni, e i produttori sono costantemente a sperimentare  nuove tecnologie,  materiali e tendenze grafiche.

 

  1. I nostri Suggerimenti
  2. Prodotti Correlati
  3. Visti di Recente
  4. Lista dei Desideri

Scarpe da Skate DC Shoes Wo's Trase SP BLUPRT

74,90 €37,45 €
5 5 2 Product
4 disponibili

Camicia da uomo Obey Nouveau Red

75,00 €22,50 €
2 disponibili

Berretto Uomo DC Shoes Neesh Black

29,90 €20,93 €
2 disponibili

Sacca Quiksilver Acai Cotton Estate Blue

25,90 €20,72 €
2 disponibili
La lista dei desideri è vuota